07:14 27 Aprile 2017
    Esercitazioni navali

    Le esercitazioni navali nel Mediterraneo aggiungeranno forza all'asse Russia-Cina

    © Sputnik. Ildus Gilyazutdinov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1554240

    Le prime esercitazioni navali congiunte tra la Russia e la Cina nel Mediterraneo rappresentano la fotografia del nuovo livello di rapporti di cooperazione tra i due giganti asiatici, scrive la rivista “The Diplomat”.

    Mosca e Pechino stanno per condurre esercitazioni navali congiunte nel Mediterraneo nel contesto di un rafforzamento della cooperazione bilaterale e dell'espansione dei loro legami, scrive "The Diplomat".

    Secondo il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa cinese Geng Yansheng, nel programma di esercitazioni congiunte sono compresi test sulle operazioni in mare e sullo sviluppo delle manovre per la scorta di navi per garantire la sicurezza della navigazione marittima. Nelle manovre prenderanno parte 9 navi dei due Stati, osserva la rivista.

    "Lo scopo delle manovre è approfondire la cooperazione amichevole tra la Cina e la Russia e rafforzare le capacità di combattimento dei due Paesi contro le minacce alla sicurezza navale",

    — "The Diplomat" cita le parole del funzionario cinese.

    Come rilevato dalla rivista, Cina e Russia effettuano regolarmente esercitazioni navali congiunte nell'Oceano Pacifico dal 2012. Nel Mediterraneo le stesse manovre si svolgeranno per la prima volta, riflettendo di fatto la crescente volontà di Pechino di ampliare gli orizzonti della presenza navale con la propria flotta.

     

     

    Tags:
    Geopolitica, Cooperazione, Difesa, Sicurezza, esercitazioni, Marina Militare, Mediterraneo, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik