21:27 21 Agosto 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 21°C
    Ispettori OSCE

    Ispettori OSCE a Donetsk dopo i bombardamenti. I filorussi: usate granate della NATO

    © flickr.com/ OSCE_SMMU
    Mondo
    URL abbreviato
    0 93230

    In precedenza il capo dell'amministrazione dei quartieri Kievsky e Kuibyshevsky di Donetsk Ivan Prikhodko aveva riferito all'agenzia di stampa locale che, a seguito dei bombardamenti notturni delle forze di sicurezza ucraine, i distretti avevano subito pesanti danneggiamenti.

    I rappresentanti della missione dell'OSCE in Ucraina insieme con il vice comandante delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Eduard Basurin sono arrivati nel quartiere Kievsky nel luogo bombardato ieri dalle forze di Kiev, segnala "Sputnik".

    Gli osservatori registrano i danni e li inseriscono in un rapporto speciale.

    Il bombardamento è durato intensamente fino a mezzanotte, dopodichè è proseguito in zona nelle prime ore del mattino.

    Secondo il rappresentante del ministero della Difesa della DNR, i bombardamenti sarebbero avvenuti con munizioni della NATO.

    "In questo momento è troppo presto per dire il tipo di munizioni utilizzate, ma restano valide ipotesi sul fatto che le munizioni siano del modello NATO,"

    — ha detto il rappresentante filorusso.

    In questo video amatoriale pubblicato su Youtube si vedono i bagliori delle deflagrazioni nel cielo notturno di Donetsk:

     

     

    Tags:
    Bombardamento, OSCE, NATO, Eduard Basurin, Repubblica popolare di Donetsk, Donetsk, Donbass, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik