23:28 17 Agosto 2017
Roma+ 26°C
Mosca+ 20°C
    Donetsk, danneggiamenti dopo i bombardamentiMinistero degli Esteri della Federazione Russa

    Forze ucraine bombardano Donetsk: Mosca chiede all'OSCE di agire su Kiev

    © Sputnik. Sergey AverinEast News
    1 / 2
    Mondo
    URL abbreviato
    0 938123

    Nella notte di sabato le milizie del Donbass hanno riferito che le forze di sicurezza ucraine hanno bombardato l'aeroporto di Donetsk e che sotto il fuoco sono finite anche le città circostanti, come Spartak, Peski e il quartiere Kievsky della stessa Donetsk.

    Dopo le notizie sul bombardamento con l'artiglieria pesante di Donetsk, il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha invitato l'OSCE ad esigere da Kiev la cessazione delle violazioni degli accordi di Minsk; il presidente in carica dell'OSCE Ivica Dačić ha promesso di prendere provvedimenti, si legge in un comunicato del dicastero della diplomazia russa.

    "A seguito della notizia, secondo cui le forze armate dell'Ucraina hanno cominciato a bombardare con cannoni di grosso calibro Donetsk, il ministro degli Esteri della Federazione Russa Sergej Lavrov ha avuto una conversazione telefonica con Ivica Dačić, presidente dell'OSCE e ministro degli Esteri della Serbia, e lo ha invitato ad usare la sua autorità affinchè la missione di monitoraggio speciale dell'OSCE in Ucraina pretenda da Kiev di fermare immediatamente la palese violazione degli accordi di Minsk,"

    — si afferma in un comunicato del ministero degli Esteri russo pubblicato su Facebook.

    Il rappresentante del ministero della Difesa e vice comandante delle forze filorusse della DNR Eduard Basurin ha riferito che è stato raggiunto un accordo per il cessate il fuoco all'aeroporto di Donetsk a partire dalla mezzanotte, dopo che sabato sera le forze ucraine avevano iniziato a bombardare. Nella notte la parte ucraina ha continuato a bombardare, tuttavia l'intensità degli attacchi è diminuita.

     

     

    Tags:
    Battaglioni paramilitari ucraini, Politica Internazionale, Bombardamento, Esercito, OSCE, Ministero degli Esteri di Federazione Russa, Eduard Basurin, Sergej Lavrov, Repubblica popolare di Donetsk, Donetsk, Donbass, Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik