14:54 17 Agosto 2018
Aereo spegne il fuoco nel bosco vicino a Chernobyl

Spento l'incendio boschivo nei pressi di Chernobyl dai vigili del fuoco ucraini

© AP Photo / Andrew Kravchenko
Mondo
URL abbreviato
0 11

Il rogo nella zona di alienazione nei boschi di Chernobyl, dove per alcuni giorni è bruciata la “Foresta Rossa” (radioattiva) è stato estinto questa mattina.

I soccorritori ucraini hanno domato il grande incendio nella zona di alienazione nei boschi di Chernobyl, dove per alcuni giorni è bruciata la "Foresta Rossa" (radioattiva), riporta la Protezione Civile del Paese.

"Alle 10.30 del 29 aprile l'incendio è stato localizzato. Alle 9 del 2 maggio il rogo è stato completamente spento,"

— si legge nel comunicato.

Un incendio si era diffuso nei boschi di Chernobyl martedì scorso su una superficie di 400 ettari. Per domarlo sono state coinvolte più di 300 persone e 51 unità meccaniche, tra aerei ed elicotteri. Le autorità avevano dichiarato che la situazione era sotto controllo e i soccorritori avevano assicurato che il rogo non minacciava il "sarcofago", struttura che ricopre il reattore danneggiato della centrale nucleare di Chernobyl.

Secondo il primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk, l'incendio si era sviluppato a 20 chilometri da Chernobyl. E' stato inoltre riferito che i soccorritori sono riusciti a fermare le fiamme a 5 chilometri dalla discarica di rifiuti radioattivi.

 

 

Tags:
Nucleare, Incendio, Ucraina, Chernobyl
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik