02:40 28 Luglio 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    Portavoce Cremlino Dmitry Peskov

    30 leader mondiali confermano presenza a Mosca per celebrazioni vittoria su nazifascismo

    © Sputnik. Natalia Seliverstova
    Mondo
    URL abbreviato
    0 972214

    Nelle celebrazioni di Mosca che segnano il 70° anniversario della vittoria sul nazifascismo prenderanno parte circa 30 capi di Stato e di governo di Paesi stranieri e presidenti di organizzazioni internazionali.

    "A seguito dei numerosi impegni non prenderanno parte direttamente alla parata militare il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko, il cancelliere tedesco Angela Merkel, il presidente della Repubblica Ceca Miloš Zeman e il premier slovacco Robert Fico,"

    — ha riferito il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

    Ha aggiunto che se il capo di Stato non può prendere parte alle celebrazioni, il Paese straniero verrà rappresentato dall'ambasciatore nella Federazione Russa.

    Secondo Peskov, finora hanno confermato la loro presenza nelle celebrazioni i presidenti di Azerbaigian, Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan e Turkmenistan. Inoltre saranno presenti i leader di India, Sudafrica, Venezuela, Vietnam, Germania, Zimbabwe, Cuba, Macedonia, Mongolia, Palestina, Slovacchia, Bosnia-Erzegovina, Abcasia, Ossezia del Sud, Cipro, Serbia, Repubblica Ceca e il segretario dell'ONU Ban Ki-moon. L'UNESCO sarà rappresentata agli eventi celebrativi dal direttore generale Irina Bokova.

     

     

    Tags:
    parata militare, Giorno della Vittoria, Unesco, ONU, Dmitry Peskov, Irina Bokova, Ban Ki-moon, Robert Fico, Miloš Zeman, Angela Merkel, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik