14:59 27 Aprile 2017
    Bandiera NATO

    “La NATO ha confessato il desiderio di superiorità sulla Russia”

    UK Ministry of Defence
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1800829

    Il presidente della commissione Esteri del Consiglio della Federazione Konstantin Kosachev ha dichiarato che il comandante delle forze terrestri in Europa Frederick Ben Hodges ha per la prima volta apertamente ammesso che la NATO non avrebbe mai permesso la parità nelle relazioni con la Russia.

    I capi militari occidentali hanno ammesso che la NATO si impegnerà per raggiungere la superiorità sulla Russia e l'espansione della NATO fino ai confini russi è dettata dal desiderio di dominarla in tutti i campi, ha scritto nel suo blog sul sito del Consiglio della Federazione (Senato russo) il presidente della commissione Esteri Konstantin Kosachev.

    "Il comandante delle forze terrestri in Europa, il generale Frederick Ben Hodges, è stato molto onesto nella sua intervista al Telegraph: "Non siamo interessati ad una lotta leale con nessuno. Vogliamo avere la superiorità totale." E ancora: "non credo che abbiamo ceduto alla Russia, ma la Russia ha colmato il gap in molti parametri. Non vogliamo che cancelli completamente questo divario,"

    — ha rilevato Kosachev.

    Secondo il politico russo, Hodges per la prima volta ha apertamente ammesso quello che la Federazione Russa va dicendo da molto tempo:

    "l'obiettivo dei piani militari della NATO è ottenere la superiorità nei confronti della Russia (non la difesa di valori, né il contenimento e nemmeno la conservazione di capacità di difesa necessarie) e la NATO non avrebbe mai permesso la parità".

     

     

    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Geopolitica, NATO, Frederick Ben Hodges, Konstantin Kosachev, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik