07:18 27 Aprile 2017
    Marines USA

    Arrivati in Ucraina 300 paracadutisti americani

    © flickr.com/ US Marine Corps / Staff Sgt. Ezekiel R. Kitandwe
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1058011

    Circa 300 paracadutisti provenienti dagli Stati Uniti sono arrivati in Ucraina per addestrare le truppe della Guardia Nazionale. I soldati della 173° Brigata Aerotrasportata dell'esercito USA hanno raggiunto la base di Yavoriv nella regione di Leopoli il 14 e 15 aprile. Rimarranno 6 mesi per addestrare 3 battaglioni di soldati ucraini.

    L'avvio dell'addestramento da parte degli istruttori americani era stato rinviato inizialmente, come dichiarato, in modo da dare più tempo all'attuazione degli accordi di Minsk. L'addestramento sarebbe dovuto partire all'inizio di marzo. Lo scorso agosto il Pentagono aveva annunciato l'intenzione di voler formare l'esercito ucraino.

    All'inizio del mese di marzo (prima dell'annuncio del rinvio del programma di addestramento) il ministero degli Esteri russo aveva riferito che, secondo i dati disponibili, nel poligono di Yavoriv della regione di Leopoli erano stati inviati 300 soldati della 173° Brigata Aerotrasportata delle forze armate degli Stati Uniti di stanza in Italia.

    "Questi soldati addestranno i soldati ucraini ad utilizzare le armi d'oltreoceano. I militari americani si trovano già in Ucraina",

    — aveva sottolineato il portavoce del ministero degli Esteri russo Alexander Lukashevich.

    Oltre agli USA, hanno deciso di inviare i propri istruttori militari in Ucraina Polonia, Canada e Regno Unito.

     

     

    Tags:
    Sicurezza, Difesa, Cooperazione, Pentagono, Esercito, Ucraina, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik