09:24 29 Aprile 2017
    Panos Kammenos, Ministro della Difesa greco

    La Grecia si sta adoperando per la revoca delle sanzioni

    © AP Photo/ Thanassis Stavrakis
    Mondo
    URL abbreviato
    0 889120

    Il ministro della Difesa della Grecia Panos Kammenos ha dichiarato che il suo paese sta intraprendendo “tutti gli sforzi” per la revoca delle sanzioni imposte alla Russia dall’Unione Europea.

    Secondo il ministro greco, che si trova a Mosca per una conferenza sulla sicurezza, in questo momento "si stanno aprendo delle nuove prospettive di cooperazione bilaterale", che tuttavia sono ostacolate dalle sanzioni dell'UE. Kammenos ha dichiarato che Grecia "è rammaricata" da questo fatto.

    "Noi siamo un paese piccolo, ma stiamo intraprendendo tutti gli sforzi per l'abrogazione delle restrizioni", — ha detto Panos Kammenos nel corso dell'incontro con il suo omologo russo Sergey Shoygu.

    Secondo il ministro, i rapporti tra Russia e Grecia "sono basati non solo sulla storia, ma anche sulla fede comune".

    "In tutti i momenti difficili della sua storia il popolo greco è stato aiutato dal popolo russo", — ha rilevato Kammenos.

    Correlati:

    “La Grecia può distruggere l'egemonia USA in Europa e Asia”
    Tsipras soddisfatto del vertice con Putin, "Turkish Stream" farà bene alla Grecia
    Tags:
    Sanzioni, Panos Kammenos, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik