15:58 28 Aprile 2017
    . Il colosso americano del web è accusato dalle authority europee di abuso di posizione dominante

    UE contro Google: causa da 6 miliardi di euro

    © AP Photo/ Keystone, Walter Bier, file
    Mondo
    URL abbreviato
    0 24120

    Oggi la Commissione Europea formalizzerà oggi le accuse contro il gigante del web per violazione delle regole antitrust. La notizia anticipata dal Wall Street Journal che ha parlato di cifre astronomiche nel caso di una condanna per Montain View.

    Sarà presentata oggi, al termine di 5 anni di indagini da parte della Commissione Europea, la procedura di infrazione contro Google per violazione delle norme antitrust. Il colosso americano del web è accusato dalle authority europee di abuso di posizione dominante. E' dunque fallito il terzo tentativo di conciliazione, avviato dal commissario agli Affari Digitali Gunther Oettinger, che ha confermato ieri le indiscrezioni sulla "comunicazione degli addebiti" che la Margrete Vestager, commissaria UE Antitrust, annuncerà oggi a carico di Google.

    A dare notizia delle richieste che la UE si appresta a formalizzare oggi era stato il Wall Street Journal che ieri ha confermato quanto già anticipato due settimane fa. Nel pezzo del foglio finanziario si arriva a ipotizzare, secondo stime basate su simili precedenti, a cifre record per l multa che potrebbe essere comminata al motore di ricerca, che controlla attualmente oltre l'80% del mercato europeo.

    L'accusa mossa dalla UE è quella di utilizzare il motore di ricerca per favorire o promuovere altri suoi servizi, abusando di in una posizione dominante rispetto ai concorrenti. Ora Google ha tre mesi di tempo per rispondere e potrà richiedere di essere sentita a Bruxelles per difendersi.

     

    Correlati:

    L’antitrust UE indaga su Google e Apple.
    In Svezia scoperto un software spia nel plugin per Google Chrome
    Tags:
    motore, indagine, Google, Comissario agli Affari Digitali, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik