15:20 23 Marzo 2017
    Comandante milizia DNR Eduard Basurin

    Centinaia di soldati ucraini sono passati dalla parte degli autonomisti del Donbass

    © Sputnik.
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1627330

    Il comandante delle milizie filorusse della Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) Eduard Basurin ha dichiarato che la diserzione degli uomini delle forze di sicurezza ucraine nella DNR è stata consapevole, dopo aver "visto il quadro reale di ciò che sta accadendo."

    Centinaia di uomini delle forze di sicurezza ucraine hanno disertato per l'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk, durante l'operazione militare nel Donbass, ha detto a "Sputnik" il comandante delle milizie DNR Eduard Basurin.

    "Parte dei prigionieri di guerra ucraini si sono rifiutati di essere scambiati chiedendo di rimanere qui, ma la maggior parte degli uomini delle forze di sicurezza ucraine ha disertato nella milizia durante i combattimenti della scorsa estate,"

    — ha rilevato.

    "I soldati lo hanno fatto consapevolmente. Hanno visto il quadro reale di ciò che sta succedendo qui. alcuni di quelli che si sono schierati con le milizie hanno dimostrato il loro valore direttamente nei combattimenti,"

    — ha aggiunto Basurin.

     

     

    Tags:
    Esercito, Eduard Basurin, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik