11:03 14 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 1°C
    Un perito medico in laboratorio

    Un russo disposto a sottoporsi al trapianto di testa

    © REUTERS/ Sirpa - Gendarmerie Nationale/F. Balsamo
    Mondo
    URL abbreviato
    0 52

    Chirurgo italiano assicura che è possibile

    Il russo Valery Spiridonov, affetto da una rara malattia genetica, ha dichiarato di essere pronto a sottoporsi al trapianto di testa. Se tale intervento dovesse essere davvero effettuato, sarebbe il primo caso di trapianto della testa da un corpo malato su un corpo sano.

    Spiridonov, affetto dall'atrofia muscolare spinale (SMA), ha detto che è dispsto a correre il rischio per avere una chance di sopravvivere con un corpo sano. "Paura? Sì, certo. Ma non è solo paura, è anche molto interessante", — egli ha detto.

    L'intervento dovrebbe essere effettuato dal chirurgo italiano Sergio Canavero, contestato da molti suoi colleghi. I particolari della tecnica non si comunicano.

    Il progetto di Canavero ha già suscitato numerose critiche da parte della comunità scientifica.

    Tuttavia nel passato, negli anni '70, ci sono già stati dei tentativi. La testa è stata trapiantata ad una scimmia, ma l'animale è sopravvissuto soltanto per 9 giorni a causa di rigetto da parte del sistema immunitario.

    Tags:
    Trapianto, Italia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik