13:13 23 Marzo 2017
    Marine Le Pen

    Francia, Marine Le Pen blocca la candidatura del padre

    © REUTERS/ Charles Platiau
    Mondo
    URL abbreviato
    0 13410

    Il partito contro le frasi antisemite del fondatore del Front National. La figlia Marine: Vuole solo nuocermi.

    Aria da resa dei conti ai vertici del Front National. Ed in casa Le Pen. DI ieri sera la notizia dell'esclusione, dalla lista di candidati del partito di destra francese per le prossime regionali, di Jean Marie Le Pen, ottantaseienne fondatore del Font National e padre dell'attuale segretario del partito, Marine.

    Di ieri la notizia del no di Marine alla candidatura del padre per la poltrona di presidente della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, così come riferito dall'emittente francese BFM TV. A stretto giro di posta la conferma ufficiale da parte del partito, per bocca del vicepresidente del FN, che a proposito della vicenda ha parlato di rottura definitiva. "Verranno prese delle decisioni" ha poi concluso laconicamente Florian Philippot, alludendo ad una possibile esclusione dal partito del vecchio fondatore del movimento.

    "Il suo obiettivo è nuocermi" ha affermato Marine Le Pen in un'intervista rilasciata al quotidiano Le Monde, riferendosi delle frasi antisemite di pochi giorni fa del padre, che ancora una volta era tornato a parlare di olocausto come dettaglio della storia e tessendo una volta di più le lodi del generale collaborazionista Petain nel periodo dell'occupazione francese.

    Fredda la risposta di Jean Marie Le Pen, che ha invitato la figlia a chiedersi se ciò che sta facendo "sia utile agli interessi che pretende di servire".  

     

    Correlati:

    Marine Le Pen sicura, l'Europa in difficoltà per le sanzioni contro la Russia
    Le Pen: la Francia riconosca la Crimea come parte della Russia
    Tags:
    Marine Le Pen, Francia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik