18:34 20 Luglio 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 22°C
    Manifestazione dei neonazisti di Pravy Sektor a Kiev

    “Con le concessioni ai neonazisti Poroshenko scava la fossa al suo regime”

    © East News/
    Mondo
    URL abbreviato
    0 66571

    La concessione dello status autonomo al movimento ultranazionalista di “Pravy Sektor” farà diventare molto potente come mai in passato il suo leader neonazista Yarosh. Lo stesso presidente dell'Ucraina "dà ai neonazisti e ai nuovi sostenitori di Bandera il cappio per impiccarlo", ha scritto la rivista francese “Nations Presse”.

    Concedendo a "Pravy Sektor" lo status speciale all'interno dell'esercito ucraino, Poroshenko si è dimostrato essere un codardo ed ha spinto nel baratro il suo regime, scrive la rivista francese "Nations Presse".

    "Poroshenko ha mostrato il suo livello di codardia. Si poteva supporre che avrebbe sfruttato il successo nella lotta contro l'ex governatore di Dnepropetrovsk per sbarazzarsi del gruppo paramilitare di estrema destra, che al momento rappresenta per lui il pericolo maggiore. Ma ha fatto quello che non andava fatto in ogni caso e sostanzialmente ha spinto il suo regime sull'orlo del baratro,"

    — si legge nell'articolo.

    "Lo status autonomo di "Pravy Sektor" rende il suo leader Yarosh più potente che mai e non vi è alcuna garanzia che il "führer" ucraino "tagli il cordone ombelicale che lo lega a Kolomoysky,"

    — sottolinea la rivista.

     

     

    Tags:
    Neonazisti, governo, Esercito, Settore destro, Igor Kolomoysky, Dmitry Yarosh, Petr Poroshenko, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik