21:27 23 Giugno 2018
Pentagono, USA

Gli USA hanno testato una potente bomba anti-bunker per avvertire l'Iran sul nucleare

CC BY-SA 2.0 / Mindfrieze / The Pentagon
Mondo
URL abbreviato
0 015

Il Pentagono sta prendendo in considerazione un'azione militare contro l'Iran, se le ambizioni nucleari di Teheran non verranno frenate con la diplomazia.

Il Pentagono ha migliorato e testato una delle sue più grandi bombe anti-bunker del suo arsenale, capace di distruggere o neutralizzare anche l'impianto nucleare più fortificato dell'Iran in caso di fallimento dei negoziati tra Teheran e il "sestetto" di mediatori internazionali. Lo scrive il Wall Street Journal sulla base delle rivelazioni di proprie fonti.

"Il Pentagono continua a concentrarsi sulla possibilità di condurre un'operazione militare contro l'Iran se sarà necessario. Non smetteremo mai di monitorare la situazione,"

— il giornale cita le parole di un funzionario delle autorità USA.

I lavori sulla bomba sono iniziati prima dell'ultimo round di colloqui tra l'Iran e il "sestetto", ma il test è stato condotto a metà gennaio, quando una versione aggiornata della bomba è stata sganciata in un poligono di prova situato negli Stati Uniti.

 

 

 

Tags:
Politica Internazionale, Armi, Nucleare, Mediatori internazionali su nucleare iraniano, Pentagono, Iran, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik