21:15 23 Marzo 2017
    Jihadisti in Italia

    Kenya, al Shabaab attacca college universitario

    © flickr.com/ Zoriah
    Mondo
    URL abbreviato
    0 5901

    Il gruppo jihadista somalo in azione in un campus universitario della capitale keniota. Si temono molte vittime.

    Spari ed esplosioni a Garissa, nell'est del Kenya, dove un commando di jihadisti somali di al Shabaab ha assaltato un campus universitario questa mattina. Un numero non ancora confermato di persone sarebbero rimaste uccise nel corso del violento raid. Fonti locali parlano di almeno 15 vittime ma non è ancora stato possibile avere conferme ufficiali. Media locali e Croce Rossa Internazionale fanno sapere che per diverse ore sul luogo dell'assalto sono risuonati numerosi colpi di arma da fuoco.

    Alcuni testimoni oculari hanno riferito di almeno 300 giovani che sarebbero riusciti a scappare dalla struttura, rifugiandosi nell'adiacente accampamento dell'esercito keniota. Secondo quanto riferito dall'edizione online del quotidiano britannico The Guardian, dopo l'entrata in azione dell'esercito e delle forze speciali, i jihadisti si sarebbero rifugiati con diversi ostaggi all'interno di una delle palazzine del college.

    La polizia ha reso noti i primi dettagli dell'operazione in corso, sottolineando la difficoltà ad accedere al campus da parte delle forze di sicurezza, a causa dei cecchini posti dai terroristi sui tetti di alcuni edifici. Confermata, sempre da fonti di polizia, l'uccisione delle due guardie poste all'ingresso del campus, mentre degli ultimi minuti è la notizia della liberazione dei primi 50 ostaggi.

    Correlati:

    Russia, Europa e Usa si uniscano contro la jihad
    Italia, arrestato pakistano legato alla jihad
    Tags:
    jihad, Kenya
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik