11:34 22 Giugno 2018
Riad Yassin, ministro degli Esteri dello Yemen

Ministro degli Esteri yemenita continua a invocare invio delle truppe

© REUTERS / Amr Abdallah Dalsh
Mondo
URL abbreviato
0 11

Il ministro degli Esteri dello Yemen, Riyad Yasin, ha di nuovo esortato la coalizione internazionale, guidta dall’Arabia Saudita, a inviare nel paese le forze di terra.

"Sì, lo sto chiedendo, perché non credo che in questo momento i bombardamenti aerei possano essere efficienti", — ha dichiarato il ministro che si sta rifugiando a Riad.

Già martedì Riyad Yasin dichiarava che il governo di Sana'a ha chiesto alla coalizione l'invio delle truppe e la risposta è stata positiva.

La settimana scorsa la coalizione, di cui fanno parte Arabia Saudita e altri paesi del Golfo, nonché Egitto, Giordania e Sudan, ha cominciato un'operazione armata contro i militanti di "Ansar Allah" (Huthi) che già controllano una grande parte del paese, compresa la capitale Sana'a.

Lo scopo dell'intervento è quello di riportare al potere il presidente Abd Rabbuh Hādī., che è stato rovesciato dai ribelli Huthi fiancheggiati dai sostenitori dell'ex presidente Ali Abdullah Saleh, e in questo momento si trova all'estero.    

Correlati:

Yemen, un conflitto niente affatto locale
Putin: cessare immediatamente la guerra in Yemen
Tags:
Coalizione, Guerra, Riyad Yasin, Yemen
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik