14:37 30 Marzo 2017
    giornali

    Le prime pagine italiane del 1 aprile

    © Fotolia/ Pio Si
    Mondo
    URL abbreviato
    0 6310

    Politica interna in primo piano, con i dati sulla disoccupazione e la nomina del nuovo ministro per le infrastrutture. Spazio poi all'agghiacciante sequestro del magistrato turco ad Istanbul.

    "I giovani esclusi dalla ripresa". E' questa la lettura che La Stampa fa dei dati relativi a crescita e disoccupazione giovanile, diffusi in questi ultimi due giorni da ISTAT. A centro pagina poi, un'immagine dei cantieri milanesi di Expo 2015 e l'allarme: "Ad un mese da Expo finiti solo il 9% dei lavori".

    Ancora politica nazionale su Il Corriere della Sera, che decide di occuparsi in prima pagina dei risultati della spending review italiana: "Svelati i tagli di Cottarelli". In taglio alto, a proposito dell'inchiesta sulle tangenti PD a Ischia e di intercettazioni, troviamo "D'Alema al contrattacco: Il CSM dovrebbe vigilare di più sui giudici".

    Guadagna la prima pagina su La Repubblica il sequestro lampo e l'uccisione del magistrato turco ad Istanbul: Sotto la macabra foto che ritrae un attentatore che punta la pistola alla tempia dell'ostaggio: "Sequestrato il giudice di Gezi Park. Terroristi uccisi, muore il magistrato".

    Anticipazioni sul nome del prossimo ministro per le Infrastrutture italiano su Il Messaggero, che conferma altre indiscrezioni di stampa circolate in queste settimane, con "Infrastrutture, arriva Del Rio".

    Attacco politico al premier Renzi da parte de Il Giornale, che apre sull'inchiesta che sta travolgendo il PD campano a Ischia. Il titolo è "Renzi tra ladri e disoccupati".

    Politica anche su Il Fatto Quotidiano, che in prima pagina titola "Chi controlla il telefono di Renzi", con riferimento alla Fondazione Open, a cui sarebbero intestate le schede telefoniche del premier. In taglio centrale, "La bufala dei nuovi posti di lavoro: — 44mila".

    Correlati:

    Istanbul: pm in ostaggio, forze speciali irrompono nel tribunale
    Italia, torna la fiducia delle imprese ma cresce la disoccupazione
    Tags:
    Expo 2015, Matteo Renzi, Turchia, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik