12:47 21 Luglio 2017
Roma+ 30°C
Mosca+ 22°C
    Sergej Lavrov, ministro degli Esteri

    Ministro Lavrov: cessare l’uso della forza in Yemen

    © Foto: Russian Foreign Ministry
    Mondo
    URL abbreviato
    0 801110

    Quello che serve è un dialogo

    Il ministro degli Esteri della Russia Sergej Lavrov ha dichiarato che occorre impedire che la situazione in Yemen esca da sotto il controllo. Secondo il capo della diplomazia russa, è necessario intraprendere tutti gli sforzi per porre fine all'uso della forza della regione.

    "Nella nostra visione è indispensabile cessare ogni uso di forza", — ha detto Lavrov in una conferenza stampa tenuta a Mosca.

    Il ministro ha spiegato che le azioni armate devono essere cessate sia dai radicali di "Ansar Allah", sia dalla coalizione che sta bombardando Yemen.

    Lavrov ha rilevato che i problemi esistenti devono essere risolti attraverso un dialogo e sarà meglio se ciò verrà fatto in un territorio neutrale, come propone l'inviato speciale del Segretario generale dell'ONU.

    La notte del 26 marzo l'Arabia Saudita ha iniziato un'operazione internazionale contro i ribelli Huthi in Yemen, mettendosi a capo di una coalizione di cui fanno parte circa 10 paesi del Medio Oriente. I bombardamenti da parte della coalizione stanno provocando numerose vittime tra le popolazioni civili.

    Correlati:

    Putin: cessare immediatamente la guerra in Yemen
    Il ministro degli Esteri dello Yemen chiede di terminare al più presto i raid della coalizione saudita
    Tags:
    Guerra, Sergej Lavrov, Yemen
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik