23:07 22 Marzo 2017
    Propaganda & Media, TV

    “Negli USA non esistono media liberi e la propaganda americana contro la Russia fallirà”

    © flickr.com/ Flash.pro
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1355421

    Negli Stati Uniti non ci sono media liberi e indipendenti, ma la stragrande maggioranza dei mezzi di informazione persegue gli interessi della Casa Bianca per il mantenimento e la conduzione della guerra di propaganda, come dimostrato chiaramente nel conflitto ucraino, ha dichiarato in un'intervista con RT il giornalista americano William Jones.

    E' convinto che se gli Stati Uniti fossero stati interessati alla verità, non si sarebbero impegnati nel diffondere le menzogne nel tentativo di innescare una guerra in Ucraina.

    Il giornalista americano osserva che gli Stati Uniti intendono aumentare i finanziamenti per i canali televisivi in lingua russa, ad esempio in Lettonia, perché Washington teme che

    l'opinione pubblica non si beve le colossali bugie con cui raccontano gli avvenimenti in Ucraina e Russia.

    Tuttavia Jones è convinto che alla fine la verità prevarrà.

    "La gente comune non è così ingenua come spesso pensano le autorità. Credo che questa campagna di propaganda finirà con un fiasco",

    — ha rilevato il giornalista.

    Tags:
    Casa Bianca, Propaganda, Politica Internazionale, mass media, Lettonia, Ucraina, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik