07:44 18 Dicembre 2017
Roma+ 4°C
Mosca+ 0°C
    Mezzi corazzati dell'esercito ucraino

    Donbass: carri armati dell’Ucraina si avvicinano pericolosamente alla linea di separazione

    © AP Photo/ Evgeniy Maloletka
    Mondo
    URL abbreviato
    0 216

    Un portavoce della Milizia popolare di Lugansk ha comunicato che ieri tre carri armati dell’Ucraina si sono avvicinati al confine della Repubblica popolare di Lugansk

    "In violazione degli accordi di Minsk 3 carri armati delle forze armate dell'Ucraina, partiti dalle retrovie dell'esercito ucraino, sono entrati nel centro abitato di Kondrashovka. Ciò è stato registrato dai nostri osservatori", — ha detto il portavoce.

    Secondo il rappresentante di Lugansk, l'accaduto viola una delle condizioni degli accordi di Minsk che pevede il ritiro delle armi pesanti dalla linea di separazione.

    La periferia Nord-Ovest del centro abitato di Kondrashovka, che è sotto il controllo delle forze ucraine, confina con il paese di Luganskaya, controllato dalla Repubblica popolare di Lugansk.

    In aprile dell'anno scorso le autorità dell'Ucraina cominciarono un'operazione di forza contro gli abitanti del Donbass che protestavano contro il colpo di Stato. Secondo i dati dell'ONU, il conflitto in Ucraina ha provocato più di 6000 morti. Le trattative sul regolamento della crisi vengono svolti in vari format, in particolare nel quadro del Gruppo di contatto di Minsk con mediazione di Russia e OSCE.

    Correlati:

    "L'Ucraina spenderà i soldi dell'Occidente per riaccendere la guerra nel Donbass”
    Kiev annuncia solo un ritiro “parziale” delle armi pesanti nel Donbass
    Tags:
    Accordi di Minsk, Carri armati, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik