09:27 12 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca-1°C
    La procura indaga i  possibili motivi del co-pilota di Germanwings precipitato

    German Wings, Procura: Pilota chiuso in cabina voleva distruggere l'aereo

    © REUTERS/ Ralph Orlowski
    Mondo
    URL abbreviato
    0 11

    Si sarebbe trattato di un folle gesto da parte del copilota rimato solo in cabina pochi minuti prima del disastro. A riferirlo la Procura che a questo punto restringe le ipotesi: suicidio o attentato.

    "Non ho parlato di suicidio, perché non ho elementi in merito, ma posso dire che il co-pilota ha volontariamente permesso la perdita di quota dell'aereo". Ad affermarlo è stato pochi minuti fa il procuratore di Marsiglia Brice Robin, nel corso della conferenza stampa attesa dopo il ritrovamento della prima scatola nera dell'Airbus schiantatosi sulle Alpi francesi lunedì scorso.

    Il procuratore ha spiegato, ripetendolo più di una volta, che l'audio delle comunicazioni avvenute nel cockpit ha permesso agli inquirenti di escludere l'ipotesi dell'incidente. Robin ha riferito di avere escluso l'ipotesi del malore perchè le manovre per la perdita di quota registrata non sarebbero state altrimenti possibili, essendo necessario ruotare una manopola più volte.

    Riguardo alle comunicazioni, il procuratore ha parlato di "normale chiacchierata" fino al momento dell'uscita temporanea del comandante dal cockpit. Al momento di rientrare Patrick S., queste le generalità del primo ufficiale del volo German Wings, trovava la porta bloccata e, in assenza di risposte da parte del copilota, il ventottenne Andreas Lubitz, cercava di sfondare inutilmente la porta, fino al momento dell'impatto.

    Entrambi i piloti erano di nazionalità tedesca e non risulta che siano mai stati indagati. Ulteriori informazioni sui due saranno diffuse nelle prossime ore dalle autorità tedesche.

    Correlati:

    German Wings, New York Times: Un pilota si chiuse dentro la cabina
    Schianto dell'Airbus German Wings, aggiornamenti
    Tags:
    scatola nera, audio, pilota, German Wings
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik