09:03 12 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca-1°C
    Incrociatore lanciamissili Piotr Veliky

    La MTU tedesca si rifiuta di fornire motori alla Russia

    © Sputnik. Vitaliy Ankov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 54

    La Russia sta preparando un ricorso

    La società russa OSK (Cantieri Navali Unificati) intende presentare un ricorso contro la tedesca MTU che si rifiuta di fornire motori diesel per corvette russe che doveva fornire in base al contratto firmato in precedenza. Lo ha comunicato il presidente di OSK, Aleksey Rakhmanov.

    Secondo Rakhmanov, la MTU tedesca si è rfiutata di rispettare il contratto del valore di 24 milioni di euro.

    "Non gli basta rfiutarci la fornitura, stanno cercando di punirci attraverso il tribunale per non restituire i soldi che abbiamo anticipato… In questo momento stiamo preparando un ricorso. Non abbiamo nessuna intenzione di mollare", — ha dichiarato Rakhmanov.

    Il presidente della società russa ha aggiunto che in seguito i motori tedeschi saranno sostituiti con motori di costruzione russa.

    OSK fa parte delle aziende russe contro le quali state introdotte le sanzioni degli USA e dell'UE. La società è inclusa nella lista speciale (Entity List) del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. I contratti con le aziende incluse nella lista richiedono una procedura di approvazione speciale che spesso ha l'esito negativo.

    Correlati:

    In Europa cresce il fronte di oppositori alle sanzioni contro la Russia: USA preoccupati
    La caduta dell'euro può essere legata alle sanzioni contro la Russia
    Tags:
    Motori, OSK, Germania, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik