14:38 30 Marzo 2017
    Militari della divisione Dzerzhinski si preparano alla parata della Vittoria

    Parata del 9 maggio: confermata la presenza di 30 capi di Stato

    © Sputnik. Grigoriy Sisoev
    Mondo
    URL abbreviato
    0 99062

    Leader di 30 Stati verranno a Mosca per la Festa della Vittoria

    I leader di oltre 30 Stati hanno confermato in via preliminare la loro presenza alla parata della Vittoria del 9 maggio a Mosca, fa sapere una fonte del Ministero degli Esteri della Russia.

    "L'invito è stato inviato a molti capi di Stato e ai dirigenti di varie organizzazioni internazionali. Entro la fine di gennaio avevano confermato la loro presenza i leader di 20 paesi, nei primi di marzo erano già più di 30", — ha detto il diplomatico.

    Secondo il rappresentante del ministero, verranno a Mosca i capi di Bielorussia, Kazakistan, Armenia, Azerbaigian, Tagikistan, Kirghizia, Cina, Vietnam, Corea del Nord, Grecia, Egitto, Paesi Bassi e Israele. Alla parata di Mosca intendono essere presenti anche rappresentanti delle autoproclamate Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk. Informazioni più precise saranno comunicate in seguito.

    A causa della situazione nell'Est dell'Ucraina alcuni leader occidentali hanno declinato l'invito di venire a Mosca il 9 maggio. Dell'impossibilità di partecipare alle celebrazioni a Mosca hanno dichiarato il presidente della Polonia Bronislaw Komorowski, il cancelliere della Germania Angela Merkel e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. Al momento resta non chiara la posizione del presidente francese François Hollande.    

    Correlati:

    Angela Merkel non sarà presente alla parata della Vittoria a Mosca
    Tags:
    François Hollande, Vittoria, 9 maggio, Donald Tusk, Angela Merkel, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik