14:09 11 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 1°C
    Mistral Sevastopol

    La Francia inizia i test sulla seconda Mistral

    © AFP 2017/ JEAN-SEBASTIEN EVRARD
    Mondo
    URL abbreviato
    0 22

    La seconda portaelicotteri del modello Mistral, costruita dalla Francia per la Russia, oggi è salpata in mare aperto per effettuare dei test e ritornerà al molo del cantiere navale venerdì.

    La portaelicotteri "Sevastopol" è stata mandata in mare aperto per testare il programma di navigazione e revisionare i principali sistemi della nave.

    I test dureranno 4 giorni. A bordo dell'imbarcazione ci sarà una task force di tecnici del cantiere navale di Saint-Nazaire, dove è stata costruita la nave.

    In precedenza il primo ministro francese Manuel Valls aveva dichiarato che il Paese si assumeva la responsabilità della mancata consegna delle "Mistral" alla Russia. Valls aveva aggiunto che si tratta di "una decisione sovrana" di Parigi, presa "nonostante le nefaste conseguenze finanziarie."

    Il contratto dal valore di 1,2 miliardi di euro per la costruzione delle 2 portaelicotteri era stato firmato nel giugno 2011. La Francia avrebbe dovuto consegnare alla Russia la prima Mistral "Vladivostok" il 14 novembre 2014. Tuttavia, secondo il presidente francese Francois Hollande, il suo trasferimento era diventato impossibile per la situazione in Ucraina orientale. In Russia hanno fatto sapere di volere o le navi o la restituzione dei soldi spesi aggravati dalle penali in conformità con il contratto.

    Tags:
    François Hollande, Finanze, Sicurezza, Mistral, Marina Militare, Il Ministero della Difesa, Manuel Valls, Russia, Francia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik