15:11 29 Marzo 2017
    Petr Poroshenko

    Poroshenko: raggiunti accordi con 11 Paesi UE per forniture di armi militari

    © Sputnik. Mikhail Palinchak
    Mondo
    URL abbreviato
    0 758111

    Il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko è sicuro che l'Occidente non esiterà nel sostenere la lotta di Kiev per la sovranità del Paese e garantirà le armi necessarie per perseguire questo obbiettivo, scrive la rivista tedesca economica Deutsche Wirtschafts Nachrichten.

    "L'Ucraina ha già firmato contratti con 11 Stati membri dell'Unione Europea per la fornitura di armi, ha riferito Poroshenko senza menzionare nel dettaglio quali Paesi. Ha definito gli Stati Uniti "pioneri" dopo che Washington ha consegnato un lotto di droni e jeep blindate, — scrive la rivista.

    La rivista suggerisce che la questione delle forniture di armi a Kiev sarà discussa oggi durante i colloqui di Poroshenko con il presidente tedesco Joachim Gauck e il cancelliere Angela Merkel.

    A sua volta il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier ha ancora una volta esortato l'Ucraina a rispettare pienamente gli accordi di Minsk. Steinmeier ha ribadito che Kiev può contare sul "pieno appoggio" della Germania. Contemporaneamente ha ricordato al governo ucraino che il Paese ha bisogno di proseguire la lotta contro la corruzione diffusa e di adottare misure per migliorare il sistema amministrativo.

    Tags:
    Armi, accordi di Minsk, Esercito, Joachim Gauck, Frank-Walter Steinmeeir, Angela Merkel, Petr Poroshenko, Germania, Unione Europea, Ucraina, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik