18:35 24 Luglio 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 23°C
    Esercitazioni navali

    Russia, portati in stato di combattimento la Flotta del Nord e il Distretto militare occidentale per controlli a sopresa

    © Sputnik. Ildus Gilyazutdinov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 3183280

    Una verifica a sorpresa del grado di preparazione al combattimento è iniziata oggi per la Flotta del Nord e le unità del Distretto militare occidentale delle truppe aviotrasportate, ha riferito il ministro della Difesa Sergey Shoygu.

    Secondo il ministro, i controlli interesseranno 38mila soldati, 3.360 unità militari, 41 navi, 15 sottomarini e 110 tra aerei ed elicotteri.

    Allo stesso tempo il comandante in capo delle forze armate, i comandanti delle truppe e gli ufficiali di collegamento dei dipartimenti principali e centrali del ministero della Difesa hanno ricevuto le direttive.

    "Nel corso di 10 giorni nel poligono della Marina l'equipaggio elaborerà elementi di preparazione navale, manovre per la protezione delle navi e compiti per la difesa delle navi ancorate da un raid. Come parte dell'elaborazione delle manovre legate al combattimento navale con una sola nave, i cannonieri navali spareranno su bersagli marittimi e aerei con i sistemi di artiglieria AK-176 e il complesso di artiglieria antiaerea "Palash". I lanciatori di missili elaboreranno con l'elettronica le manovre per attaccare le navi di superficie nemiche tramite l'utilizzo del sistema missilistico di alta precisione "Kalibr-NK", — si legge in un comunicato dell'ufficio stampa del Distretto militare occidentale.

    Tags:
    esercitazioni, Marina Militare, Il Ministero della Difesa, Esercito, Sergey Shoygu, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik