15:17 12 Dicembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 0°C
    OSCE in Ucraina

    OSCE proroga il mandato della sua missione nel Donbass

    © REUTERS/ Gleb Garanich
    Mondo
    URL abbreviato
    0 0 0

    Il Consiglio permanente dell’OSCE alla sua riunione a Vienna ha raggiunto consenso sulla proroga del mandato della missione speciale di monitoraggio in Ucraina fino al 31 marzo 2016.

    Nel documento concordato nel corso della riunione si rileva inoltre che nel caso di necessità il numero di osservatori può essere aumentato fino a 1000 persone. Al momento il numero massimo consentito è di 500 osservatori.

    La necessità di aumentare il numero di osservatori che partecipano alla missione deriva dai nuovi compiti relativi al monitoraggio del cessate il fuoco, del ritiro delle armi pesanti e dell'implementazione degli altri accordi sottoscritti a Minsk il 12 febbraio scorso.

    Dopo la riunione del Consilgio, il rappresentante permanente della Russia all'OSCE Andrey Kelin ha detto che i diplomatici degli USA e dell'Ucraina hanno silurato l'approvazione della risoluzione politica a sostegno della missione che sta lavorando in Ucraina. Di conseguenza il Consiglio permanente ha approvato solanto la decisione tecnica sulla proroga del mandato.

    Kelin ha aggiunto che durante la discussione da parte dell'Ucraina e degli Stati Uniti ci sono stati dei tentativi di "riscrivere gli accordi di Minsk".

    Correlati:

    Lavrov e Steinmeier: mandato OSCE in Ucraina va prorogato
    OSCE nel Donbass: i rapporti saranno settimanali
    Tags:
    USA, OSCE, Andrej Kelin, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik