12:46 22 Luglio 2017
Roma+ 30°C
Mosca+ 19°C
    NATO

    La NATO ai confini della Russia: Lavrov promette una risposta adeguata

    © flickr.com/ Antonio C.
    Mondo
    URL abbreviato
    0 102391

    L'intensificazione dell'attività militare ai confini della Russia non favorisce il ripristino della fiducia nella regione euro-atlantica, ha dichiarato il ministro degli Esteri della Federazione Russa Sergej Lavrov, aggiungendo che la risposta di Mosca sarà adeguata.

    In parallelo, il direttore del Dipartimento della cooperazione europea del Ministero degli Esteri di Mosca, Ivan Soltanovsky, ha dichiarato che i dicasteri responsabili della sicurezza della Russia hanno constatato che il numero delle esercitazioni delle truppe dell'Alleanza lungo il perimetro della Russia sta crescendo.

    Soltanovsky ha rilevato anche che la Russia non sta cercando di evitare il dialogo con la NATO nel momento in cui i rapporti tra le parti stanno vivendo una crisi, la più acuta dai tempi della guerra fredda, ma gli incontri con dirigenti della Russia "dipendono dalla NATO".

    Intanto il comando della NATO ha comunicato che oggi nel mar Nero sono terminate le eserticazioni del gruppo navale dell'Alleanza, svolte insieme alla marina della Turchia, che hanno riguardato difesa contraerea, lotta antisommergibile e operazioni contro le truppe di terra.

    Prossimamente il gruppo permanente delle navi NATO svolgerà esercitazioni congiunte con le marine della Bulgaria e della Romania.

    Tags:
    NATO, Europa, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik