22:47 25 Marzo 2017
    Il miliziano di Repubblica popolare di Donetsk

    Kiev denuncia: creato un esercito unico di Novorossia

    © Sputnik. Dan Levy
    Mondo
    URL abbreviato
    0 47541

    Il capo del gruppo “Resistenza informativa” Dmitry Tymchuk ha scritto su Facebook che il comando delle milizie ha approfittato della tregua per creare un esercito unico della Novorossia.

    "Nonostante che i territori occupati siano divisi tra le Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, le loro formazioni armate già sono state riorganizzate e hanno una netta struttura anche dal punto di vista della gestione operativa e amministrativa, sono organizzate e operano secondo lo stesso piano e la stessa ideologia", — scrive Tymchuk.

    I capi delle milizie, egli continua, hanno riformattato le loro forze e continuano l'attività volta ad aumentare la capacità operativa delle truppe, provvedendo in particolare ad ingrandire i mezzi, gli armamenti e gli effettivi.

    "Durante l'ultima settimana si verificano gli spostamenti di armi e automezzi — da 30 a 80 unità al giorno — che vengono spostati sia da un settore all'altro, sia dalla Federazione Russa verso il territorio occupato del Donbass", — scrive il dirigente di "Resistenza informativa".

    Tymchuk ha inoltre accusato le milizie di violazione del cessate il fuoco, dichiarando che esse continuano ad attaccare le postazioni delle forze ucraine usando bazooka, mortai, artiglieria e altri tipi di armi.

    Correlati:

    Gli autonomisti di Donetsk chiedono un incontro del gruppo di contatto sull'Ucraina
    Fatto esplodere da ignoti un ponte ferroviario tra Lugansk e l'Ucraina
    Tags:
    Armi, milizia, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik