00:39 19 Dicembre 2018
NATO

“Per la prima volta la Germania in aperto conflitto con la NATO”

© flickr.com/ Antonio C.
Mondo
URL abbreviato
1440

La Germania cerca di evitare una soluzione militare alla crisi ucraina e non vuole rovinare i rapporti con la Russia, mentre gli Stati Uniti mirano a bloccare l'espansione dell'influenza di Mosca e sono pronti ad adottare misure radicali per raggiungere questo obiettivo, scrive il portale n-tv.de.

Dopo le dichiarazioni del comandante delle forze armate della NATO in Europa Philip Breedlove, per la prima volta la Germania è entrata in aperto conflitto con l'Alleanza Atlantica, scrive Deutsche Wirtschafts Nachrichten.

Secondo il portale tedesco, questo conflitto è stata una sorpresa. "Nell'Unione Europea cresce la resistenza alla strategia americana orientata contro la Russia," — conclude DWN, notando che i "falchi" americani, tra cui il "celeberrimo" Zbigniew Brzezinski, fomentano l'escalation verso la Russia.

A sua volta il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier ha affermato che le informazioni delle fonti europee "non coincidono pienamente con le dichiarazioni che sono state fatte dalla NATO e dagli Stati Uniti."

A proposito del conflitto tra Germania e NATO a seguito delle dichiarazioni del comandante della NATO Breedlove ne hanno parlato diversi media tedeschi. In particolare il portale n-tv.de ha segnalato le pesanti accuse della Germania all'indirizzo della NATO, secondo cui l'Alleanza Atlantica impedisce la soluzione pacifica del conflitto ucraino.

Tags:
Frank-Walter Steinmeier, Politica Internazionale, Geopolitica, NATO, Philip Breedlove, USA, Ucraina, Russia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik