22:45 25 Marzo 2017
    Denis Pushilin

    Gli autonomisti di Donetsk chiedono un incontro del gruppo di contatto sull'Ucraina

    © Sputnik. Igor Maslov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 46630

    Denis Pushilin, rappresentante della Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) nel gruppo di contatto trilaterale sull'Ucraina, ha sostenuto la necessità di un incontro dal vivo per non far saltare il processo di pace.

    In precedenza era stato riferito che il gruppo di contatto conduce consultazione "quasi quotidianamente" con i filorussi tramite videoconferenza.

    La DNR chiede una riunione dal vivo del gruppo di contatto trilaterale sull'Ucraina per non far saltare il processo di pace, emerge dalle dichiarazioni del rappresentante DNR nel gruppo di contatto Denis Pushilin.

    "Esortiamo… ad organizzare una riunione dal vivo del gruppo di contatto trilaterale per l'Ucraina per non interrompere il processo di pace," — emerge dalle dichiarazioni di Pushilin a disposizione di RIA Novosti.

    In precedenza era stato riferito che il gruppo di contatto trilaterale, che comprende l'ambasciatore russo in Ucraina Mikhail Zurabov, l'ex presidente dell'Ucraina Leonid Kuchma e l'inviata speciale dell'OSCE Heidi Tagliavini, conduce "quasi quotidianamente" consultazione con gli autonomisti tramite videoconferenza. La portavoce di Kuchma aveva annunciato che Kiev non esclude una riunione dal vivo del gruppo di contatto con i rappresentanti della DNR e LNR (Repubblica Popolare di Lugansk) a Minsk dopo il 20 marzo.

    Nel mese di aprile dello scorso anno le autorità ucraine hanno iniziato un'operazione militare nel Donbass contro gli oppositori del colpo di stato. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime del conflitto sono più di 6mila.

    Tags:
    Diplomazia Internazionale, Gruppo di Contatto sull'Ucraina, OSCE, Denis Pushilin, Russia, Ucraina, Donetsk, Repubblica popolare di Donetsk
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik