15:22 12 Dicembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 0°C
    test missilistico

    La Russia ha iniziato le spedizioni in Egitto di missili S-300VM "Antey-2500

    © AP Photo/ KCNA
    Mondo
    URL abbreviato
    0 90

    Una fonte altolocata del ministero della Difesa della Russia ha comunicato che la Russia ha iniziato la fornitura all'Egitto di missili contraerei S-300VM "Antey-2500".

    "Sono state iniziate le spedizioni di attrezzature ausiliarie. Entro un anno l'Egitto avrà anche i lanciamissili e il resto del sistema", ha detto l'interlocutore rilevando che "l'esecuzione del contratto procede secondo il piano".

    Egitto è il secondo paese, dopo il Venezuela, che compra il sistema in questione. Un altro mercato interessato a questi sistemi è quello dell'Iran.

    I missili S-300VM "Antey-2500" sono una versione modernizzata, da esportazione, dei missili S-300V. Il sistema, che è in grado di colpire contemporaneamente 24 bersagli, puntando 2-4 missili su ogni bersaglio, ha la gittata massima di 250 km e la tangenza di 25-30 km. La velocità massima del bersaglio che può essere intercettato arriva a 4500 metri al secondo.

    Tags:
    missili, Venezuela, Egitto
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik