19:14 23 Marzo 2017
    Soccorsi dopo l'esplosione vicino al traguardo della Maratona di Boston

    A Boston iniziato il processo contro Dzhokar Tsarnaev

    © AP Photo/ Charles Krupa
    Mondo
    URL abbreviato
    0 37310

    A quasi due anni di distanza dall'attentato alla Maratona di Boston inizia il processo contro Dzhokar Tsarnaev, che rischia la pena di morte.

    Negli USA è iniziato il processo a carico di Dzhokhar Tsarnaev, accusato di attentato durante la maratona di Boston in aprile 2013, quando le esplosioni hanno provocato la morte di 3 e il ferimento di 264 persone.

    Se Tsarnaev sarà riconosciuto colpevole, potrà essere condannato alla pena di morte. Il processo potrebbe durare da tre a quattro mesi. Ieri è stata approvata la compagine definitiva della giuria.

    I capi d'accusa contro Tsarnaev sono 30, tutti negati dall'imputato. Una delle accuse riguarda "l'uso di un'arma di sterminio che ha provocato la morte di persone".

    Secondo i magistrati, i fratelli Dzhokhar e Tamerlan Tsarnaev hanno organizzato le esplosioni durante la maratona di Boston del 15 aprile 2013. Dopo l'attentato Dzhokhar è stato arrestato e il fratello Tamerlan ucciso durante l'operazione della polizia che doveva portare al suo arresto.

    Tags:
    Maratona, USA, Boston
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik