16:55 26 Marzo 2017
    Dovevano essere due le porta elicotteri di produzione francese Mistral destinate alla Russia.

    La seconda delle due “Mistral” russe quasi pronta per le prove in mare

    © REUTERS/ Stephane Mahe
    Mondo
    URL abbreviato
    0 66320

    Una fonte del settore delle costruzioni navali ha riferito che alla metà di marzo inizieranno le prove in mare della seconda delle navi portaelicotteri di classe Mistral, costruite per la marina della Russia.

    "I lavori in cantiere stanno volgendo a termine. Alla metà di marzo "Sebastopoli" comincerà le prove in mare. In conformità al contratto la nave deve essere consegnata alla marina della Russia in ottobre dell'anno in corso", ha detto la fonte.

    Il 12 febbraio, quando è stato attivato il sistema di identificazione automatica (AIS) di "Sebastopoli", gli esperti hanno detto che la nave era tecnicamente pronta per iniziare le prove in mare.

    La consegna di "Vladivostok", la prima delle due Mistral, che doveva tenersi il 1 novembre 2014, è stata bloccata dalla Francia con la scusa della posizione del Cremlino in merito alla crisi in Ucraina.

    Per ora la Russia si trattiene dal ricorso, preferendo affrontare il problema del ritardo nell'ambito dei meccanismi contrattuali. La somma complessiva delle penali per il ritardo della consegna potrebbe raggiungere 3 miliardi di euro.

    Correlati:

    “La Russia sta costruendo un impero di influenza sotto il naso dell'Occidente”
    Tags:
    Mistral, Francia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik