20:51 28 Luglio 2017
Roma+ 27°C
Mosca+ 26°C
    Guerrieri ISIS

    Identificato Jihad John, il boia dell'ISIS

    © AP Photo/ File
    Mondo
    URL abbreviato
    0 7030

    Si chiama Mohamed Emwazi, ha 27 anni ed è di Londra. A rivelarlo la Bbc che cita fonti dirette di Scotland Yard. Dalla Siria la notizia di altri rapimenti tra i cristiani.

    Il boia dell'ISIS, apparso in molti video di esecuzioni degli ostaggi del califfato, è stato identificato. Si tratta di Mohamed Emwazi, ventisettenne londinese, laureato in informatica e definito dalle autorità inglesi di buona famiglia. L'identità dell'uomo, già noto alle forze di sicurezza britanniche, non era ancora stato reso noto per motivi di sicurezza. La prima apparizione di quello che era stato ribattezzato giornalisticamente "Jihad John" risale al video dell'uccisione avvenuta lo scorso agosto del giornalista americano James Foley, il primo ostaggio straniero oggetto dei video di propaganda dell'ISIS. Emwazi, secondo le prime ricostruzioni investigative, sarebbe arrivato in Siria nel 2012 per unirsi al califfato di Al Baghdadi.

     

    Intanto proseguono le scorribande dei miliziani dell'ISIS nella regione nordorientale di Hasaka. L'Osservatorio de diritti umani siriano ha dato notizia di una serie di sequestri nella regione che collega la Siria all'Iraq, facendo salire a 220 il numero di cristiani rapiti dai terroristi negli ultimi tre giorni. 

    Tags:
    ISIS, Londra, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik