27 febbraio 2015, 11:27

ExxonMobil denuncia danni di 1 miliardo di dollari

ExxonMobil denuncia danni di 1 miliardo di dollari

Le perdite dell’americana ExxonMobil, subite nel 2014 a causa dell’interruzione dei progetti che aveva in comune con la Rosneft della Russia, sono stimate attorno a 1 miliardo di dollari.

A seguito delle sanzioni imposte alla Russia, ExxonMobil ha dovuto sopendere 9 progetti nell’ambito dell’accordo di partenariato strategico con la società russa. Va però avanti il progetto nel mare di Kara.

Le sanzioni varate il 12 settembre dell’anno scorso dall’UE e dagli USA impongono una serie di restrizioni al settore petrolifero della Russia. Tra le società sanzionate figurano Rosneft, Transneft, Gazprom, Gazprom neft, Lukoil e Surgutneftegaz.

  •  
    Condividere su