24 febbraio 2015, 19:04

I “quattro della Normandia”: allargare mandato OSCE nel Donbass

I “quattro della Normandia”: allargare mandato OSCE nel Donbass

Il mandato della missione dell’OSCE che sta lavorando nel Donbass deve essere ampliato. L’ha dichiararlo il ministro degli Esteri della Francia Laurent Fabius a conclusione del ministeriale dei “quattro della Normandia” che si è svolto a Parigi.

Fabius ha anche rilevato che qualora sarà necessario, i ministri degli Esteri dei quattro paesi potranno tenere un nuovo incontro.

Il ministro degli Esteri della Russia Sergej Lavrov, da parte sua, ha dichiarato che l’incontro di Parigi è stato utile, rilevando che i capi delle diplomazie di tutti i paesi del “formato Normandia” hanno riconosciuto che la situazione nel Donbass è migliorata notevolmente, ma gli armamenti devono comunque essere ritirati senza aspettare la cessazione totale dei combattimenti.

  •  
    Condividere su