28 novembre 2014, 11:59

“Le sanzioni dell'Occidente contro la Russia sono a doppio taglio”

Sergej Lavrov

Sergej Lavrov

Sergej Lavrov

Le sanzioni dell'Occidente contro la Russia sono a doppio taglio e Mosca spera che prevalga il buon senso, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov.

Secondo il capo della diplomazia russa, in diversi Paesi europei si alzano più forti le voci degli insoddisfatti dall'impatto negativo delle sanzioni sull'economia nazionale e sugli interessi della comunità imprenditoriale legata al mercato russo.

Lavrov ha sottolineato che le sanzioni antirusse non hanno nulla a che fare con la normalizzazione della situazione in Ucraina, sono illegittime e minano la stabilità dell'economia mondiale.

  •  
    Condividere su