23 novembre 2014, 00:17

L’ISIS è pronta a colpire l'Occidente dall'interno

L’ISIS è pronta a colpire l'Occidente dall'interno

Il gruppo terroristico lo "Stato islamico" ha rivendicato i recenti attacchi eseguiti dagli islamisti radicali singoli, commessi a settembre e ottobre nei Paesi occidentali, scrive il quotidiano Le Monde.

L’ISIS nel quinto numero della rivista Dabiq, pubblicata dal gruppo, ha riferito che questi attacchi dimostrano che "il barile di polvere è pronto a esplodere in qualsiasi momento, in qualsiasi Paese occidentale, aspetta solo il momento opportuno per esplodere e causare violenza".

Gli Stati Uniti ad agosto hanno iniziato a bombardare le posizioni dell’ISIS in Iraq e a settembre hanno esteso l’operazione sul territorio della Siria.

  •  
    Condividere su