12 novembre 2014, 16:39

Mosca preoccupata dalla situazione al confine con l'Ucraina

Sergej Shoygu

Sergej Shoygu

Sergej Shoygu

L'atmosfera ai confini sud-occidentali della Russia, dove si estende la frontiera con l'Ucraina, rimane tesa.

Lo ha dichiarato il ministro della Difesa russo Sergej Shoygu.

Secondo Shoygu, questo è dovuto alla situazione nella parte orientale dello Stato confinante così come all'esasperazione del braccio di ferro da parte della NATO contro la Russia.

Shoygu ha rilevato che in relazione a queste considerazioni, il collegio del ministero della Difesa discute la formazione di un'unità militare speciale nel distretto federale della Crimea e ritiene che sia necessario garantire la sicurezza militare del Paese e dei suoi alleati del Donbass.


  •  
    Condividere su