15 ottobre 2014, 22:30

Se la Turchia entra nella UE collaborerà nella creazione di un esercito europeo

Volkan Bozkir

Volkan Bozkir

Volkan Bozkir

Nel caso di adesione all'Unione Europea, la Turchia contribuirà alla creazione di un esercito europeo di 60mila uomini, ha dichiarato il ministro per gli Affari Europei della Turchia Volkan Bozkir in un'intervista al quotidiano turco Milliyet.

Bozkir ha inoltre affermato che la Turchia soddisfa i 4 criteri chiave per l'ingresso nella UE e ciò potrebbe avere un impatto strategico positivo sul futuro dell'Unione Europea. Secondo il politico, si tratta di una forte economia, una popolazione giovane e laboriosa, una posizione strategica sulle rotte di approvvigionamento energetico, in una regione in cui si trova il 70% delle risorse petrolifere e di gas mondiali, ed infine le sue forze armate.

  •  
    Condividere su