1 ottobre 2014, 21:01

Mosca avverte: la Russia tutelerà i suoi cittadini in Transnistria

Mosca avverte: la Russia tutelerà i suoi cittadini in Transnistria

Il vice premier russo Dmitry Rogozin, che supervisiona l'industria della difesa del governo, ha affermato che la Russia adotterà tutte le misure per proteggere i suoi cittadini in Transnistria, se in Moldavia si ripeterà lo scenario ucraino.

"Non serve fare supposizioni sul fatto che la Russia difenda o meno i propri cittadini. E' sicuro. Non serve mettere alla prova la nostra pazienza e forza,"- ha dichiarato Rogozin in un incontro con il presidente della Repubblica autonomista non riconosciuta della Transnistria Evgeny Shevchuk.

  •  
    Condividere su