27 marzo 2014, 18:18

Obama contestato, "Roma sta con Putin"

Obama contestato, "Roma sta con Putin"

La visita del presidente Barack Obama in Italia è stata accompagnata da contestazioni da parte di alcuni movimenti di estrema destra.

Nella notte a Roma sono apparsi manifesti che recavano gli slogan: "Roma sta con Putin. Obama ospite indesiderato". Il segretario nazionale di Forza Nuova Roberto Fiore spiega: “E’ una sudditanza che non possiamo più accettare, siamo stanchi di spendere risorse che non abbiamo e di sacrificare le vite dei nostri soldati per una potenza sempre più incline alla guerra.”

“L’unica alleanza benvenuta” – ha concluso Fiore- “e auspicabile per l’Italia è con la Russia di Putin, che deve essere parte di una Nuova Europa dei Popoli e non dell’UE in mano alla Troika.

 

  •  
    Condividere su