22:29 07 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
607
Seguici su

A bordo dell'imbarcazione anche quasi 200 minori, che sono stati fatti sbarcare subito dalle autorità locali.

Questa mattina la nave Sea Watch 4 è giunta nel porto di Trapani con un totale di 455 migranti a bordo.

I naufraghi sono stati tratti in salvo in sei distinte operazioni effettuate dall'imbarcazione della ong tedesca al largo delle coste libiche.

Per la maggioranza si tratta di uomini, donne e anche 194 minoriprovenienti dall'africa subsahariana, che stavano tentando la traversata a bordo di barconi per giungere in Europa.

Al loro arrivo i migranti sono stati sottoposti al tampone rapido per il Covid-19, con i minori che sono stati fatti sbarcare, mentre gli adulti sono stati reindirizzati sulle navi quarantena Splendid e Azzurra.

Nella giornata di ieri l'equipaggio della Sea Watch 4 era tornato a chiedere un porto sicuro dove far sbarcare le 455 persone a bordo soccorse in mare nel fine settimana. 

"Non stiamo chiedendo un favore, i diritti umani non sono un favore, un atto di carità. Le persone a bordo della nostra nave hanno dei diritti e devono essere rispettati. Hanno bisogno di un porto sicuro e ne hanno bisogno ora", aveva dichiarato il portavoce della ong in un video pubblicato su Twitter.

Intanto nei giorni scorsi la Ocean Viking ha sbarcato 236 persone nel porto di Augusta, mentre altri 532 migranti sono giunti a Lampedusa nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook