12:45 09 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Chiamati a vaccinarsi i nati tra il 1962 e il 1963 nella Regione Lazio. I volontari potranno richiedere anche il vaccino J&J e il Vaxzevria.

Nella Regione Lazio aprirà a partire dal 30 di aprile la fase di prenotazione della fascia di età di 59 e 58 anni intenzionati a ricevere il vaccino contro il coronavirus. I cittadini laziali che ricadono in questa fascia di età possono prenotarsi sulla piattaforma regionale e attendere un messaggio via email o sms che li avviserà del giorno e dell’ora in cui dovranno recarsi presso il centro vaccinale per ricevere il vaccino.

Necessario portare con sé la tessera sanitaria per l’identificazione sanitaria del vaccinante.

I nati nel 1962 e nel 1963, quindi, potranno iniziare la vaccinazione nel Lazio e utilizzando tutti i tipi di vaccini.

Per chi lo vorrà, ed esclusivamente su base volontaria, potrà farsi somministrare il vaccino b della Johnson & Johnson o il vaccino Vaxzevria di AstraZeneca, sono comunque previsti per questa fascia di età anche Pfizer e Moderna.

Come si prenota

Per prenotare è sufficiente recarsi sul sito realizzato per la campagna vaccinale nel Lazio, e fornire i dati della tessera sanitaria. Serve in particolare il codice fiscale (presente sulla tessera sanitaria) e il codice TEAM posto sul retro della tessera.

Tags:
vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook