18:43 17 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
Di
1141
Seguici su

Mauro Morandi ha vissuto da solo sull'isola lottando per vent'anni contro chi voleva mandare via, sorvegliando il parco e facendo da guida ai turisti.

Il guardiano eremita dell'isola dei Budelli getta la spugna e, dopo aver vissuto da solo per 32 anni su quel piccolo paradiso terrestre al largo della costa Nord della Sardegna, è pronto a trasferirsi in un centro abitato a La Maddalena.

Mauro Morandi ha dato l'annuncio molto schiettamente su Facebook, augurandosi un sostituto che si prenda cura dell'isola e assicurando ai suoi follower che rivedranno presto le sue "foto da un altro posto tanto la Sardegna è tutta bella".

"È una 20ina di anni che lotto contro chi mi vuole mandare via, anche se sostenuto, psicologicamente e non solo da Budelli e da tutti voi che mi sostenete, ora però mi sono veramente rotto le palle e me ne andrò sperando che in futuro Budelli sia salvaguardata come io ho fatto da ben 32 anni. Ciao ragazze e ragazzi. Vedrete ancora le mie foto da un altro posto tanto la Sardegna è tutta bella", si legge nel post. 

Un'avventura nata per caso

Morandi, 82 anni, è originario di Modena dove lavorava come professore di Educazione Fisica. Capitò per caso sull'isola dei Budelli pochi giorni prima che il precedente guardiano lasciasse.

Giusto in tempo per prendere il suo posto. Era il 1989 e da allora ha resistito a numerosi tentativi di sfratto anche grazie alla solidarietà dei tanti che apprezzavano la sua storia.

Le sue mansioni, spiega in un'intervista rilasciata al Resto del Carlino, erano quelle di prendersi cura del parco, segnalare gli intrusi e spiegare ai turisti le ricchezze naturali dell'isola. 

"Evidentemente è un tipo di lavoro che non interessa più", ammette. 

Eppure fu proprio quel lavoro a renderlo un'icona, un moderno Robinson Crusoe, come l'ha definito la stampa internazionale interessatasi alla sua storia. 

Sarà che ha deciso che è arrivata l'ora di tornare a vivere in un centro abitato, saranno gli acciacchi dell'età - nell'intervista spiega di soffrire di diabete - fatto sta che Morandi ha già affittato una casa a La Maddalena, naturalmente in periferia di fronte al mare: "una condizione imprescindibile", sottolinea.

Un sogno per il futuro

In fondo, però, spera di poter essere richiamato sull'isola quando saranno ultimati i lavori di ristrutturazione della casetta dove ha abitato per oltre trent'anni, "ma non credo proprio che lo faranno", afferma. "

Mi sono offerto di continuare a fare il custode, con regolare assunzione. - prosegue - Mi hanno risposto che c’è una legge che vieta di assumere personale di età superiore agli 81 anni... Ma io non lo farei per i soldi, ho dichiarato che avrei svolto il mio lavoro gratuitamente. Non c’è stato nulla da fare". 

Quando si trasferirà nella sua nuova abitazione ha detto che la prima cosa che farà sarà il vaccino e lunghe passeggiate. 

Ma il custode eremita non ha alcuna intenzione di fermarsi: per il suo futuro immagina conferenze e incontri per raccontare la sua esperienza e "far capire il valore della natura".

Tags:
Sardegna, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook