00:55 08 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Gli arrestati si sono resi protagonisti di reati quali associazione mafiosa, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti e di armi, estorsioni, lesioni e rissa. 

Gli agenti della squadra mobile della questura di Bari e i Carabinieri del Comando provinciale del capoluogo pugliese hanno eseguito quest'oggi un'ordinanza di custodia cautelare a carico di 99 persone, ritenute di far parte del clan Strisciuglio.

Per tutti gli arrestati le ipotesi di reato sono quelle di associazione mafiosa, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti e di armi, estorsioni, lesioni e rissa. 

Il colpo delle forze dell'ordine, a quanto si apprende, arriva al termine di un'impotante operazione antimafia condotta su tutto il complesso della città metropolitana di Bari.

L'indagine, denominata Vortice Maestrale e condotta dai pm Lidia Giorgio e Marco D'Agostino in collaborazione con la Dna, ha ricostruito gerarchia e attività illecite del clan dal 2015 ad oggi per il controllo del territorio nei quartieri baresi Libertà, San Paolo, San Pio-Enziteto, Santo Spirito e San Girolamo e nei comuni di Palo del Colle e Conversano. 

Ad essere documentate dagli inquirenti sono state attività di estorsione ai danni di commercianti, riti di affiliazione, conflitti con altri gruppi criminali, minacce e pestaggi per punire sodali infedeli, cattivi pagatori o risolvere questioni sentimentali. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook