02:57 17 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
258
Seguici su

A partire dalla stessa data è prevista anche la riapertura dei ristoranti in orario serale. Lo riferiscono i media citando fonti governative al termine della cabina di regia sul Covid a Palazzo Chigi.

Dal 26 aprile in Italia ritorneranno le zone gialle, con un "giallo rafforzato" che coinciderà anche con la riapertura delle attività di ristorazione, sportive e legate al mondo dlelo spettacolo.

Gli allentamenti, tuttavia, riguarderanno soltanto le aree a basso contagio da Covid-19 e gli spazi all'aperto. Il coprifuoco resterà alle 22.

Lo riferiscono i media citando fonti di governo alla conclusione della cabina di regia convocata da Mario Draghi a Palazzo Chigi per decidere sulle nuove misure restrittive.

Dati in miglioramento

Nella mattinata odierna sono stati resi anche noti i dati relativi all'andamento della pandemia in Italia. L'indice dell'Rt nazionale è sceso ancora, passando dallo 0,92 della scorsa settimana ad un leggermente inferiore 0,85.

Continua a calare anche l'incidenza di Covid-19, che si attesta a 182 nuovi casi ogni 100.000 abitanti rispetto ai 185 della settimana precedente. 

Non accenna a rallentare invece la pressione sulle terapie intensive e i reparti ospedalieri con un tasso di occupazione a livello nazionale al di sopra della soglia critica sia in terapia intensiva (39% rispetto alla soglia di allarme fissata al 30%) che in area medica (41% contro il 40% della soglia critica), che tuttavia per la prima settimana mostrano segnali di una lieve diminuzione. 

Resta alto, poi, il numero di Regioni o province autonome con un tasso di occupazione in intensiva e aree mediche sopra soglia (14 contro le 15 della settimana precedente). 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook