23:54 07 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Durante un intervento al programma di Rai 3 Agorà il vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato ha parlato del calendario di ripresa dell'Italia, affermando la necessità di far ripartire l'Italia riaprendo le attività a maggio.

Luciar Ronzulli, vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato e responsabile del movimento azzurro per i rapporti con gli alleati, è intervenuta a Agorà su Rai 3 per parlare delle richieste del partito sulle riaperture delle attività e sul calendario di ripresa del Paese.

"Dove si può si deve aprire, va ascoltato il grido di dolore dei titolari delle tante attività come bar, ristoranti, palestre, piscine, imprese del settore turistico che sono disperati. Forza Italia chiede che il governo proceda a una verifica dei dati relativi ai contagi già dal 20 aprile per programmare le riaperture" ha affermato Ronzulli.

Ronzulli ha poi affermato la necessità di porre l'Italia in giallo da maggio, in modo da permettere maggiore mobilità dei cittadini ed un ritorno alla vita normale, senza però scatenare un liberi tutti.

​"L'Italia deve tornare in zona gialla dai primi di maggio. Ovviamente non parliamo di un liberi tutti dove ognuno fa quello che vuole come accaduto questa estate, dovranno comunque esserci dei protocolli che garantiscano la sicurezza sanitaria. L'importante però è programmare subito la ripartenza perché ci sono delle attività come gli alberghi o anche i ristoranti che per riaprire hanno bisogno di tempo per organizzarsi" ha concluso Ronzulli.

Secondo gli ultimi dati del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore in Italia sono stati verificati 16.974 casi di coronavirus. Le guarigioni registrate sono 21.220 e 380 i morti certificati.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook