16:08 06 Maggio 2021
Italia
URL abbreviato
Di
730
Seguici su

Il ministero delle Politiche agricole ha annunciato oggi la conclusione del negoziato per l'esportazione di riso italiano in Cina. Soddisfatta l’organizzazione degli agricoltori italiani che parla di un nuovo riconoscimento per l’eccellenza produzione risicola italiana.

Il mercato cinese si apre al riso italiano.  "L'ambasciata italiana a Pechino ha comunicato oggi che tutte le riserie italiane che avevano fatto richiesta di esportare in Cina sono state autorizzate dalle autorità cinesi competenti, applicando il protocollo siglato tra le due parti l'8 aprile 2020", si legge nella nota diffusa dal ministero.

Per il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, si tratta di "un risultato importante per tutta la filiera" che consentirà di "conquistare nuove quote di mercato per una produzione che è di grande importanza anche sotto il profilo ambientale e di gestione del territorio”.

“Il riso italiano da risotto incasserà senz’altro un crescente apprezzamento da parte dei cinesi, che ne sono i primi consumatori al mondo”, ha sottolineato Giansanti. 

In una nota, Confindustria ricorda che la Cina produce circa 150 milioni di tonnellate su una produzione mondiale nell’ordine di 500mila tonnellate l’anno, ma non ha mai sperimentato le varietà da risotto che, di fatto, sono un’esclusiva italiana. Nel 2019 le importazioni cinesi di riso sono ammontate a 66 milioni di tonnellate.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook